Quando le partnership non hanno unicamente scopi commerciali o di ricerca, posso nascere belle collaborazioni per progetti il cui unico scopo è fare del bene, prendete esempio da Luxexcel e IFB Solutions.

La prima produce in Olanda lenti ottiche stampate in 3D, la seconda è un’organizzazione senza scopo di lucro con sede nella Carolina del Nord che si occupa di persone ipovedenti, ed insieme hanno regalato a 17 bambini in età scolare, occhiali le cui lenti sono state prodotte in maniera innovativa mediante l’utilizzo dell’Additive Manufacturing.

Tecnologia di stampa 3d per lenti

Anziché il tradizionale metodo sottrattivo, che prevede la creazione degli obiettivi mediante molatura, fresatura e lucidatura, Luxexcel utilizza la sua VisionEngine ™, una stampante 3D con tecnologia Material Jetting che utilizza VisionClear ™, una resina a base acrilica che indurisce e polimerizza con i raggi UV.

luxexcel stampa 3d lenti occhiali

Materiale certificato per le lenti

La resina di stampa viene depositata in più passaggi fino a quando, strato dopo strato, viene creata la geometria desiderata. La capacità produttiva della VisionEngine ™ si attesta a quatto lenti l’ora e, una volta realizzate, queste non hanno bisogno di essere levigate o lucidate.

Il materiale ottico Luxexcel VisionClear ™ ha superato tutti i test di settore ottenendo le dovute certificazioni.

Le prestazioni ottiche di queste lenti possono essere migliorate con rivestimenti anti-riflesso (AR), rivestimenti duri (HR) o rivestimenti UV.

stampa 3d lenti occhiali

I vantaggi dell’additive manufacturing

L’utilizzo di tecnologie di manifattura additiva rappresenta una vera e propria rivoluzione nel settore dell’industria oftalmica.

La realizzazione in additivo di lenti e l’integrazione di piattaforme di produzione ubicate all’interno dei laboratori consente:

  • produzione di lenti a scarto zero
  • soluzioni personalizzate on demand
  • tempi di realizzazione ridotti
  • prezzi  molto competitivi

Software per la produzione additiva

A monte di questa piattaforma Luxexcel ha sviluppato un software, il VisionMaster ™, con cui poter:

  • progettare lenti personalizzate;
  • creare design di lenti asferiche, più sottili delle lenti tradizionali con lo stesso indice di rifrazione;
  • progettare obiettivi speciali come lenti ad alta diottria o lenti con cilindri alti;
  • realizzare la curva di base utilizzata per l’obiettivo;

Questi strumenti in-lab offrono un nuovo approccio alla produzione oftalmica e aprono nuove opportunità impensabili con i metodi di stampa tradizionali.

Pin It on Pinterest