I fratelli Atherton, Gee, Rachel e Dan avranno anche impiegato una vita per aprire la loro produzione di biciclette Atherton Bikes, ma lo hanno fatto sfruttando il sistema produttivo più avanzato del mercato: la manifattura additiva.
Grazie al processo di produzione tipico dell’additive manufacturing, Rachel ha vinto di recente la prima coppa del mondo della storia di questa giovane azienda.

Tecnologie di produzione additiva per il Titanio

Alla Atherton bikes hanno compreso e sfruttato al meglio il potenziale dell’additive producendo parti del telaio attraverso la tecnologia powder bed system ovvero a letto di polvere per metalli. Nello specifico hanno utilizzato stampanti 3d per metallo prodotte da Renishaw per la realizzazione di una gamma di biciclette con telai in fibra di carbonio e giunzioni in titanio stampate con il sistema multi-laser ad alta produttività della Renam 500Q.
Questa macchina è dotata di 4 potenti laser da 500 W che lavorano simultaneamente all’interno del build volume. La velocità di costruzione di questo sistema è molto elevata e determina un’alta produttività con conseguente riduzione dei costi di produzione del singolo componente.

stampa 3d titanio Atherton

Processo produttivo con stampa 3D in Titanio

Il flusso di lavoro abilitato dall’uso di tecnologie di stampa 3d per metalli, ha introdotto ad un nuovo modo di concepire la produzione. Grazie all’additive manufacturing è infatti possibile produrre bici customizzate on demand. Di sotto gli step del processo produttivo in Atherton Bikes.

  • Invio dati da parte del cliente per la personalizzazione delle geometrie della bici
  • Progettazione CAD delle giunzioni in Titanio
  • Stampa 3D in Titanio delle giunzioni
  • Preparazione ed assemblaggio del telaio
  • Finitura superficiale e spedizione della bici

BIci stampa 3d titanio carbonio atherton

Jono Munday (Renishaw Additive Manufacturing Applications Manager)

Renishaw è una delle aziende leader a livello mondiale nel campo dell’ingegneria e della tecnologia scientifica, con esperienza nel campo della misurazione di precisione e controllo del movimento, nel settore medicale e nella spettroscopia. Inoltre è l’unica azienda del Regno Unito che produce e progetta sistemi industriali di stampa 3D per metalli.

“Renishaw è leader mondiale nelle macchine per la produzione additiva con metalli”, ha spiegato Jono Munday, Additive Manufacturing Applications Manager presso Renishaw. “Grazie alla nostra posizione di azienda leader nel settore della metrologia, siamo anche perfettamente posizionati per aiutare i clienti a sviluppare una soluzione end-to-end, dalla costruzione AM, fino
alla lavorazione e alla post-elaborazione, fornendo un componente progettato per l’uso finale.
Renishaw offre una rete globale di centri soluzioni e mette a disposizione articoli, casi studio e personale esperto per fornire una guida che aiuti a capire le potenzialità della manifattura additiva e a trovare le possibili applicazioni per il proprio settore.”

renishaw titanio bici stampa 3d

“La produzione delle giunzioni sul RenAM 500Q consente tempi di produzione rapidi”, ha aggiunto Munday. “Ciò significa che lo sviluppo del telaio della bici può essere cambiato rapidamente e personalizzato in base alle esigenze specifiche del pilota, sia che si tratti del team Atherton Racing sul circuito World Cup o di un singolo cliente al dettaglio. Mentre tradizionalmente sono necessari molti utensili, la produzione additiva è un processo interamente digitale, il che significa che le giunzioni possono essere modificate in CAD e riprodotte in modo più efficiente. ”

Pin It on Pinterest