Impossibile parlare di processi di manifattura additiva senza incappare nell’uso di Magics. Il software di pre processo prodotto dalla software house Materialise, potrebbe quasi essere definito uno standard per il mondo della manifattura additiva. Al momento rimane uno dei programmi di preparazione dati maggiormente utilizzati nel mondo dell’industria e della ricerca.

Materialise e Sigma Labs

Materialise ha deciso di unire le sue conoscenze e la sua esperienza ormai quasi trentennale (fondata nel 1990 in belgio), a quelle della società americana Sigma Labs firmando un accordo Memorandum of Understanding (MoU) al fine di sviluppare e immettere nel mercato un sistema integrato di garanzia di qualità (QA) per la stampa 3D di metalli. Forti anche di un’altra collaborazione realizzatasi nel 2014, siamo sicuri che le due aziende saranno in grado di fornire in breve tempo un sistema QA che sarà poi commercializzato sulla base dell’accordo firmato.

Sigma Labs e PrintRite3DSigma Labs additive manufacturing

Sigma Labs è una società specializzata nello sviluppo e nella commercializzazione di soluzioni CAI (Computer Aided Inspection) in tempo reale. La software house a inizio 2019 ha brevettato PrintRite3D: un sistema integrato hardware/software che permette di verificare il processo di produzione dei sistemi di additive metallico. La soluzione comprende:

  • PrintRite3D SENSORPAK l’insieme degli strumenti, tra cui i sensori e le telecamere che consentono di raccogliere dati

materialise software additive manufacturing

Materialise: software per Additive Manufacturing

Oltre a Magics, Materialise propone ulteriori soluzioni software per il mondo della stampa 3D tra cui:

  • E-Stage for metal, software che facilita la rimozione di strutture di supporto per componenti metallici durante la fase post-elaborazione. Utilizzando un algoritmico personalizzato, la stampa 3D in metallo avviene con un risparmio di tempo di circa il 90%;
  • Mimics Innovation Suite, programma destinato alla stampa 3D di modelli anatomici per uso diagnostico che ha avuto perfino l’approvazione dall’ FDA (Food and Drug Administration). Con il suo impiego è possibile accorciare i tempi dell’intervento chirurgico di circa il 25% ed abbatterne di conseguenza anche i costi. Sedici dei 20 migliori ospedali degli Stati Uniti utilizzano questo software;
  • Materialise Control Platform, una soluzione hardware integrata che funziona tramite software dedicato e permette il totale controllo delle macchine a tecnologia laser. Il sistema consente di svolgere molteplici operazioni tra cui il controllo della temperatura di ciò che si sta stampando, in modo da evitare eventuali deformazioni.

    Pin It on Pinterest