SLM Solutions Group AG, con sede in Germania, uno dei più importanti produttori nel settore dell’Additive Manufacturing, fornirà uno dei suoi modelli multi-laser al colosso mondiale Rolls-Royce per iniziare a stampare parti metalliche aerospaziali in 3D.

La stampante 3D in questione è la SLM 500, in commercio già dal 2013, una macchina quad-laser con un volume di stampa di 171 cm3, caratterizzata da alimentazione automatizzata a ciclo chiuso in cui l’intervento dell’operatore è ridotto al minimo. Altro punto a favore della tecnologia di SLM secondo Rolls-Royce, è la possibilità di poter lavorare in ambiente inerte controllato.

slm 500 metal additive manufacturing technology

Rolls Royce continua in questo modo ad alimentare i suoi investimenti nel settore della produzione additiva; grazie a un approccio che anticipa i tempi e a un team di esperti, trova le soluzioni migliori per la stampa di componenti metallici che richiedono una precisione assoluta al fine di poter ottenere tutte le certificazioni richieste per ogni parte da impiegare nel settore aerospaziale.

“Siamo lieti di lavorare con SLM Solutions e di utilizzare le loro macchine quad-laser”, questo è quello che dichiara Neil Mantle il responsabile della Additive Layer Manufacturing at Rolls-Royce.

Rolls Royce e la stampa 3D

Nel 2015 ha incorporato, all’interno del motore Trent XWB-97, quello che era il più grande componente mai realizzato con la produzione additiva: una struttura in titanio con un diametro di 1,5 metri e uno spessore di 0,5 metri.

La sua prototipazione è avvenuta abbreviando di circa un terzo il tempo solitamente necessario, a vantaggio, ovviamente, anche di un notevole risparmio di denaro.

Rolls Royce additive manufacturing

Poi, nel 2018 nasce la partnership con Airbus, nota società aerospaziale internazionale, per sviluppare e testare insieme il motore UltraFan di Rolls-Royce; nell’ottobre dello scorso anno, utilizzando la tecnologia EBM – Electron Beam Melting – di Arcam, è stato stampato il motore Advance3 che costituirà il cuore del design del motore UltraFan dell’azienda, previsto per il lancio nel 2025.

Pin It on Pinterest